ARTI E ANTICHI MESTIERI


Vai ai contenuti

feltro e lana

ARTISTI ARTIGIANI

BONAPACE SAMUEL
Lavorazione del feltro
vedi anche
legno e arte - ghiaccio e neve


Samuel Bonapace è nato a Trento nel 1971, scultore ligneo dal 1998, dopo aver approfondito tecniche come l’incisione calcografica, la scultura di pietre e la scultura di neve, dal 2005 al 2013 con un gruppo di artisti e artigiani della zona è chiamato riproporre arti e antichi mestieri nelle fiere e manifestazioni locali. Per alimentare la varietà di vecchi mestieri da esporre alle manifestazioni e per valorizzare e non dimenticare un’ arte antica, nel 2009 frequenta un corso di lavorazione del feltro. Negli anni a seguire visita i laboratori di cardatura e tessitura della lana presenti in Alto Adige, Malles Venosta e S. Leonardo in Passiria, dove può apprendere i sistemi di lavaggio, cardatura, tessitura e infeltrimento.Da allora si presenta sul territorio con l’intento di informare sulla condizione della filiera della lana, dando inoltre dimostrazione di come questa materia prima si possa utilizzare. Espone la lana grezza lavata e cardata, la lavora con acqua calda e sapone ottenendo così suggestivi manufatti in feltro. Su richiesta propone dei laboratori per imparare o solo per provare questa antico lavoro ormai quasi dimenticato.


D'AMATO LUCIA
Lavorazione della lana e del feltro

Lucia d'Amato si occupa dell'arte e della tecnica del feltro dal 2000.
Per alcuni anni, partecipa agli "
Incontri Internazionali dei Feltrai" in Alto Adige dove conosce aspetti contemporanei e innovativi dell'arte della lana e del feltro, sotto la guida di artiste feltraie provenienti da tutta Europa. Partecipa a numerose manifestazioni trentine, come L'Ecofiera di Montagna di Tione, il Carnevale di Arco, la Magnalonga di Calliano, le feste Medioevali di Pergine e di Calavino, la Fiera dei Portoni di Fraveggio, la festa delle Sante Croci e molte altre. In occasione delle stesse propone laboratori aperti a tutte le età facendo cimentare adulti e piccini sulla tecnica del feltro e trasmettendo spunti di creatività e manualità con la lana.
Nel 2007 fonda l'associazione di promozione sociale "
La Casa di Feltro - Laboratori Sperimentali di Ricerca", che ogni anno promuove un progetto creativo presso la Sala Maier, dove varie feltraie e altri artisti si confrontano con creatività.
Uno dei capisaldi dell'attività associativa è il progetto "
La Sostenibile Leggerezza della Lana" per il recupero e la valorizzazione della lana con lo scopo di ripristinare, sul territorio, la filiera della lana.
Un'altro importante scopo è quello della valorizzazione dell'arte e artigianato soprattutto al femminile, individuando artisti del territorio a confrontarsi su vari aspetti della creatività, allestendo spazi dinamici e azioni sceniche in compagnia di musicisti, danzatori e attori che si ispirano al mondo della lana.
Negli anni precedenti ha lavorato come
esperta della tecnica del feltro nei laboratori delle scuole elementari e medie e nel 2012 ha ricevuto un incarico annuale alla Scuola d'Arte A. Vittoria per un corso sul feltro, promosso dal Fondo Sociale Europeo.
Ha partecipato a
mostre d'arte come "Casa Tani" di Rovereto e Spazio Event Art, di Pergine.
Collabora anche con altre associazioni per la
promozione di stili di vita virtuosi sul territorio, come La Libera Associazione Pastori e Malghesi dei Lagorai e l'associazione Slow Food della condotta Valsugana -Lagorai.


Associazione Pittori Scultori Bedollo - Sezione Artisti di Strada - Arti e Antichi Mestieri - gruppo.artisti.strada@gmail.com

Home Page | ARTISTI ARTIGIANI | GALLERY | CHI SIAMO | CORSI | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu